Example404

Example404

SCARICA LE SPESE VETERINARIE


    Spese veterinarie detrazione e Redditi cosa quali sono? Franchigia ,11 euro e tetto spesa massima per cura animali domestici. Detrazione spese veterinarie, ecco le istruzioni per compilare il per l'anno , l'importo detraibile al 19% ed il limite massimo di spesa. Lo Stato prevede delle detrazioni sulle spese veterinarie sostenute da tutti i proprietari di animali domestici (legalmente detenuti). Qual'è la detrazione delle spese veterinarie nella dichiarazione dei redditi . scontrino e non mi ha mai chiesto se volevo scaricare le spese.

    Nome: le spese veterinarie
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 19.56 Megabytes

    Quindi tutti gli scontrini rilasciati dalla farmacia ed inerenti farmaci ad uso veterinario possono essere scaricati. Ma solo ed esclusivamente i farmaci ad uso veterinario: i comuni farmaci ad uso umano che vengono talvolta prescritti dal veterinario perché assenti in medicina veterinaria, non possono essere detratti.

    Sono detraibili i mangimi speciali? Purtroppo no poiché non sono considerati farmaci, ma prodotti alimentari e quindi nemmeno con ricetta veterinaria.

    Stessa cosa vale per gli integratori alimentari. Sono detraibili gli antiparassitari? In alternativa, ovviamente la fattura.

    Attenzione: il limite di spesa non vale per ogni singolo cane o gatto ma si riferisce alla somma delle spese sostenute per tutti gli animali posseduti. Inoltre per calcolare il valore effettivo della detrazione bisogna sottrarre dalla cifra delle spese sostenute la franchigia cioè il limite minimo di spesa di ,11 euro.

    In relazione:HIPSTORE SCARICA

    Per fare un esempio: se nel farmaci e cure veterinarie ci sono costati euro, la detrazione verrà calcolata solo su euro. Possono essere detratte solo le spese sanitarie che riguardano animali legalmente posseduti.

    Questo significa che il proprietario deve riuscire a dimostrare al Fisco che quel cane, quel gatto o quel furetto è davvero suo. Mentire è sconsigliato.

    Che documenti servono? Questi documenti possono essere intestati anche a un familiare che fa parte dello stesso nucleo familiare del proprietario e che è a suo carico dal punto di vista fiscale.

    In questi casi, qualsiasi cifra tu abbia pagato, potrai scaricare le spese veterinarie dalle tasse per un massimo di 49 Euro. Ipotizziamo che tu abbia speso euro; non potrai sottrarre la franchigia a questo importo, perché supera il tetto massimo di spesa.

    Come per tutte le altre spese detraibili o deducibili , dovrai ricordarti di conservare i giustificativi di spesa, come:. Detrazione spese veterinario: come funziona. La cifra reale che puoi risparmiare va calcolata tenendo conto di 3 fattori : la franchigia , ovvero quella parte di spesa che per legge non è detraibile e rimarrà totalmente a tuo carico; il tetto massimo di spesa ammessa in detrazione; il tipo di prodotti e servizi detraibili.

    Facciamo ordine! Innanzitutto, non tutte le spese veterinarie sono detraibili.

    La detrazione con il modello spetta soltanto per: visite veterinarie; interventi o analisi di laboratorio; farmaci veterinari. Facciamo qualche esempio per capire meglio questi meccanismi. Infine, vediamo cosa succede quando superi il limite massimo di ,40 Euro. Vediamo perché.


    Nuovi articoli: