Example404

Example404

SCARICA DA EMULE ANONIMO

Posted on Author Dahn Posted in Rete


    Molti pensano che collegarsi solo alla rete Kad è sinonimo di anonimato, e quindi Ricordate che non è il vostro eMule a decidere a quale velocità scaricare da. Una delle maggiori paure fra gli utenti che utilizzano eMule, uTorrent, BitTorrent, Limewire e altri software P2P per scaricare file come film, mp3. VPN per eMule per scaricare in modo anonimo e veloce su eMule. Per un osservatore sulla rete tutto il traffico apparirà quindi provenire dal server. iMule è un client P2P anonimo, a differenza di eMule, non utilizza più la e anche su File Sharing emule, i2p, imule, p2p dal sito example404.info

    Nome: da emule anonimo
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 60.38 MB

    Softonic In Softonic eseguiamo la scansione di tutti i file ospitati sulla nostra piattaforma per valutare ed evitare potenziali danni al tuo dispositivo. Il nostro team esegue controlli ogni volta che viene caricato un nuovo file e rivede periodicamente i file per confermare o aggiornare il loro stato.

    Questo processo completo ci consente di impostare uno stato per qualsiasi file scaricabile come segue: Pulisci È estremamente probabile che questo programma software sia pulito. Cosa significa questo? Abbiamo scansionato il file e gli URL associati a questo programma software in oltre 50 dei principali servizi antivirus al mondo; non è stata rilevata alcuna possibile minaccia. Perché questo programma software è ancora disponibile? Sulla base del nostro sistema di scansione, abbiamo stabilito che è probabile che questi flag siano falsi positivi.

    Perché eMule è ancora diffuso?

    Sebbene esistano metodi più moderni per la condivisione di file, eMule è ancora diffuso. Grazie alle sue elevate velocità, semplicità di utilizzo e un sistema di crediti in base agli upload, vanta molti utenti affezionati che non vogliono abbandonare questa applicazione.

    Non ha alcun virus o adware nascosti.

    Con le sue cartelle di file condivise e funzioni di ricerca, eMule è apprezzato da coloro che amano condividere file in modo facile. Il problema di eMule Sebbene scaricare e condividere file su eMule sia semplice, ogni volta che vi connettete alla rete, il vostro indirizzo IP sarà visibile al vostro ISP o a chiunque vi stia controllando. Questo significa che la vostra identità è totalmente esposta.

    In paesi in cui la condivisione di file tramite torrenting e P2P è illegale, potreste essere multati o addirittura finire in galera se il vostro ISP vi scopre a fare torrenting.

    Se non volete vedervi intentare una causa dal vostro ISP per aver condiviso dei file, è meglio starsene nascosti.

    Quando vi connettete a eMule, il vostro computer invia delle informazioni sul file che state scaricando in quel momento, quanti dati avete ricevuto e la vostra posizione. Una VPN, o rete virtuale privata, opera crittografando i vostri dati e assegnandovi un indirizzo IP differente.

    Sappiate che non tutte le VPN permettono il torrenting e la condivisione dei file sui propri server. Se volete stare tranquilli, senza vedervi annullare il vostro abbonamento, scegliete una VPN che permette il torrenting sui propri server.

    Nello specifico si occupa di filtrare e bloccare gli indirizzi IP spia, ovvero gli indirizzi IP che intercettano le informazioni di un utente collegato in P2P, quindi in grado di ottenere informazioni come i file che scarica, i file che condivide e la quantità totale del materiale in questione fra download e upload. Come si usa PeerBlock Facile da utilizzare, va solamente configurato la prima volta che si utilizza e le successive svolgerà tutto il lavoro in automatico e si potrà scaricare da eMule, uTorrent e simili con molta più tranquillità.

    Dettagli dell'app

    Al primo avvio dunque, una volta raggiunta la finestra PeerBlock Startup Wizard sotto in figura : mettere il segno di spunta alle voci P2P, Ads, Spyware ed Educational, quindi confermare cliccando Avanti. Nella successiva schermata confermare il termine della configurazione cliccando il pulsante Fine.

    PeerBlock è stato configurato correttamente.


    Nuovi articoli: